mercoledì 3 dicembre 2014

Pasta e fagioli croccante con cioccolato




Perché?


La pasta e fagioli è un piatto fatto di sapori dolci: i legumi e la pasta (spesso stracotta, ma non sgradevole nemmeno così, anzi qualcosa da portarsi dietro anche nella nostra ricetta). Teniamo quindi la consistenza amidosa della pasta stracotta, ma aggiungiamoci croccantezza con la pasta al forno e  con una farina di fagioli. Contrastiamo infine tutta questa dolcezza con l’amaro-acido del cioccolato fondente al 100%.





Cosa comporta 

Tempo di preparazione: 60 minuti (esclusa la preparazione del brodo di carne)
Costo a persona: circa 1 euro
Passaggi impegnativi della ricetta: nessuno, solo la pazienza che richiede preparare il brodo e bollire i fagioli a lungo. Usare fagioli precotti? Fare un brodo veloce con il dado? Ecco, no. Un piatto tanto semplice richiede cura proprio di questi dettagli.
Ingredienti difficili da reperire: nessuno
Strumenti da cucina inusuali: nessuno

Ingredienti per 4 persone 
600 g di fagioli borlotti freschi o congelati
80 g di sedanini
2 quadretti di cioccolato fondente 100% (ma va bene anche 80%)
un litro brodo di bordo di carne leggero, di pollo o di coniglio (la carcassa di un pollo o coniglio, due grosse carote, una grossa cipolla, due gambi di sedano, pepe nero, alloro, chiodi di garofano, noce moscata, concentrato di pomodoro)
un cucchiaio di concentrato di pomodoro
due spicchi d’aglio
due foglie di alloro
un rametto di salvia
un piccolo rametto di timo
due cucchiai di parmigiano grattugiato
qualche grano di pepe
olio extra vergine di oliva
sale e pepe macinato fresco


Procedimento 

Operazioni che possono essere fatte in anticipo 
Oltre alla preparazione del brodo, ovviamente, possiamo preparare quasi tutto prima.
1. Lessare i fagioli in acqua salata con il concentrato di pomodoro, le foglie di alloro, l’aglio, la salvia e i grani di pepe (io metto il tutto in un filtro di quelli in metallo da usare anche per tisane, così da recuperare poi più in fretta gli aromi). Tenerli al dente nella loro pentola e scolare gran parte dell’acqua.
2. Parallelamente lessare la pasta in acqua salata e scolarla a metà cottura. Metterla da parte.
3. Togliere un mestolo di fagioli. Aggiungere agli altri due terzi del brodo alla pentola dei fagioli e stracuocerli facendo asciugare il brodo. Frullare a lungo il tutto, aggiustare di sale e setacciare in un colino in metallo, così da eliminare le bucce.
4. Cuocere la pasta precotta nel terzo di brodo rimanente. Una volta cotta al dente, togliere una ventina di sedanini e tagliarli con delle forbici in tre parti. Ungerli con olio, salare e mettere su un foglio di carta forno.
5. Lasciare intanto stracuocere la rimanente pasta nel brodo. Frullarla poi a lungo, aggiungere una macinata di pepe, un cucchiaino d’olio e il parmigiano. Otteniamo così una crema liscia di pasta all’olio e grana con pepe.
6. Sbucciare i fagioli, conservandone una ventina da parte (serviranno a decorare il piatto). Mettere i fagioli su un foglio di carta forno e informare a 120°C per 20 minuti (finchè asciugano). Frullare poi in un tritatutto con le foglie di timo. Mettere da parte.
7. Con un coltello tritare molto sottile il cioccolato fondente, ottenendo una polvere.

Operazioni da fare al momento 
8. Infornare i pezzetti di sedanini e farli dorare intensamente nel forno ventilato a 200°C per pochi minuti, rigirandoli (li vogliamo croccanti in bocca).
9. Intanto scaldare la crema di pasta e la crema di fagioli, alla quale aggiungiamo un cucchiaio di olio d’oliva.

Impiattamento  
10. Mettere nel piatto mezzo cucchiaino di polvere di cioccolato e coprire tre con cucchiai generosi di crema di pasta.
11. Partendo dai bordi versare la crema di fagioli attorno alla crema di pasta e poi coprirla. Battendo il palmo sul fondo del piatto, lisciare la superficie della crema di fagioli.
12. Aiutandosi con un foglio di carta piegato a metà, tracciare sulla superficie una riga di polvere di fagioli e, accanto, una riga di cioccolato.
14. Aggiungere la pasta croccante calda, i fagioli interi scaldati e qualche goccia d’olio.








Parole chiave: primo piatto, zuppa, crema fagioli

2 commenti:

  1. Eh che telepatia, ieri sera ho messo i fagioli di Lamon in ammollo!
    Sono pronta, a dopo
    Silvia

    RispondiElimina
  2. Silvia, i fagioli di Lamon! <3

    RispondiElimina